Le melodie di Donizetti: il Balzer dedica nove cioccolatini al compositore bergamasco

Le melodie di Donizetti: il Balzer dedica nove cioccolatini al compositore bergamasco

Si avvicina sempre più la prima edizione del nuovo festival Donizetti Opera di Bergamo (23 novembre – 4 dicembre) nei giorni intorno al Dies Natalis del compositore. Per accogliere al meglio  tutto il pubblico che arriverà nella città natale di Donizetti si susseguiranno una serie di iniziative realizzate dalla Fondazione Donizetti insieme ad alcune realtà commerciali cittadine.

Primo appuntamento al Balzer, sul Sentierone, storico bar pasticceria che ha sede sotto i portici del centro piacentiniano di fronte al Teatro Donizetti: venerdì 18 novembre (ore 16:30 per la stampa – ore 17 per il pubblico) sarà presentata in anteprima la serie di nove cioccolatini dedicata al Maestro bergamasco e chiamata “Le melodie di Donizetti”.

La presentazione ufficiale e l’inizio della vendita al pubblico segnano un doppio festeggiamento: quello per gli ottant’anni di Balzer nella sede sotto i portici del Sentierone e l’inizio del Festival Donizetti Opera, durante il quale – come tradizione – il Balzer sarà punto di incontro del pubblico, degli artisti e degli ospiti con una speciale apertura prolungata – in coincidenza con gli spettacoli – sino a tarda sera.

Le prime nove “Melodie”, differenti per intensità e aromi, per soddisfare i palati più esigenti e per dare la possibilità a turisti e appassionati di portare a casa un elegante e gustoso souvenir nel nome di Donizetti, sono così assortite: bianco e frutti esotici; al latte; al latte e gianduia; al latte cardamomo e lampone; fondente 61%; fondente 75%; fondente e sale di Pirano; fondente 70% peperoncino e zucchero muscovado; cremino al pistacchio.

Il cioccolatino, incartato e personalizzato rigorosamente a mano, potrà essere acquistato singolarmente o in confezioni da nove pezzi, ha la forma di una moneta e reca l’effige del compositore in rilievo, realizzata sul famoso ritratto dell’artista bergamasco contemporaneo Mario Donizetti che ha messo a disposizione il suo lavoro.

La creazione di questa nuova delizia dolciaria è nata da un’idea di Balzer e dell’artista Mario Donizetti e viene realizzata anche grazie al contributo ottenuto dal progetto denominato “Bergamo, Terra di Donizetti”, elaborato da un gruppo di realtà che agiscono sul territorio per un bando della Regione Lombardia per lo sviluppo di prodotti e servizi integrati per la valorizzazione degli attrattori turistico-culturali e naturali della Lombardia (POR FESR 2014-2020/innovazione e competitività).