Biglietteriah. 13:00-20:00 / da Martedì a Sabato T. +39 035 4160 601 / 602 / 603
  • Home /
  • News /
  • Il Donizetti Opera premiato come "Best Festival 2019" agli "Oper! Awards" di Berlino
  • Il Donizetti Opera premiato come “Best Festival 2019” agli “Oper! Awards” di Berlino

    Il Donizetti Opera premiato come “Best Festival 2019” agli “Oper! Awards” di Berlino

    Unico riconoscimento per l’Italia assegnato da una giuria di autorevoli critici musicali tedeschi

    Nella Sala Werner Otto della Konzerthaus di Berlino, nel cuore della capitale tedesca, sabato 21 settembre risuonava un nome più di altri, quello di Gaetano Donizetti, citato con continuità durante l’intera cerimonia, che ha indicato il Donizetti Opera di Bergamo come “Best Festival 2019”. 

    Questa la motivazione del premio espressa dalla giuria composta da autorevoli esponenti della critica musicale tedesca: “È un festival già di grande tradizione nella prospera città natale del compositore che ha raggiunto – sia dal punto di vista musicologico, sia programmatico e di qualità – risultati paragonabili a quelli del festival Rossini di Pesaro. Lo si deve al duro lavoro del direttore artistico Francesco Micheli, cui la nomina di Riccardo Frizza come nuovo direttore musicale è premessa di ulteriori avanzamenti. Siamo quindi ansiosi di assistere a novembre alla prima messa in scena mondiale dell’ultima opera di Donizetti che restava da scoprire, L’ange de Nisida”. 

    A ritirare il trofeo a Berlino, Francesco Micheli e Riccardo Frizza che hanno raccolto i complimenti dei numerosi colleghi e esponenti della vita musicale internazionale presenti in sala, come ad esempio Serge Dorny (nuovo sovrintendente nominato alla Bayerische Staatsoper di Monaco) o Andreas Homoki (regista e direttore dalla Opernhaus di Zurigo). 

    Gaetano Donizetti è stato protagonista delle laudatio di altri premi: da quello assegnato al cd dell’opera L’ange de Nisida edito dall’etichetta Opera Rara ai ricordi del soprano Edita Gruberova che ha ricevuto il premio alla carriera, basata sul belcanto sulla musica del compositore bergamasco, sino a quello per il giovane tenore Xabier Anduaga, scoperto proprio durante il festival 2018 al Teatro Sociale e indicato come miglior debuttante.  

    L’elenco dei vincitori degli “Oper! Awards 2019” affianca il festival Donizetti Opera – unico italiano – ad alcune fra le più prestigiose realtà operistiche europee, come l’Opernhaus di Zurigo (miglior teatro), l’Orchestra e il Coro della Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera (migliori compagini), il Teatro di Lyon (migliore spettacolo) o cantanti come il tenore Piotr Beczala e il mezzosoprano Joyce DiDonato, il festival wagneriano di Bayreuth premiato per le scene e i costumi del Lohengrin