Biglietteriah. 13:00-20:00 / da Martedì a Sabato T. +39 035 4160 601 / 602 / 603
  • Home /
  • News /
  • Donizetti Opera 2019: la prima settimana del Festival si è aperta con la maratona musicale Donizetti Sing&Fly
  • Donizetti Opera 2019: la prima settimana del Festival si è aperta con la maratona musicale Donizetti Sing&Fly

    Donizetti Opera 2019: la prima settimana del Festival si è aperta con la maratona musicale Donizetti Sing&Fly

    Musicisti da tutta Europa sono stati protagonisti all’Aeroporto di Milano Bergamo, grazie a SACBO e Ryanair 

    È iniziata la prima settimana di programmazione del Donizetti Opera 2019 e l’aria di festival, grazie alla nuova iniziativa dal titolo Donizetti Sing&Fly, realizzata in collaborazione con SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Milano Bergamo, ha oggi pervaso lo scalo di Orio al Serio. Musicisti e cantanti provenienti da tutta Europa, dalle 11.30 alle 21, hanno accolto nel nome della musica e di Donizetti tutti i passeggeri in transito. 

    Caso curioso: per la prima volta nella storia dello scalo, un’arpa ha passato i controlli fra la curiosità generale dei presenti e l’aria divertita degli addetti ai lavori. Nel clima quindi divertito e di festa sono stati Enrico Bellingardi, direttore generale SACBO, e Giorgio Berta, presidente della Fondazione Teatro Donizetti, che hanno rinnovato la collaborazione fra le due istituzioni auspicando che lo scalo il Donizetti Opera attragga un sempre maggiore turismo musicale e che l’Aeroporto di Milano Bergamo aiuti a diffondere il nome del compositore orobico nel mondo. 

    «Ryanair è lieta di affiancare Donizetti Opera 2019 in occasione dell’evento Donizetti Sing&Fly, realizzato in collaborazione con SACBO – ha dichiarato Chiara Ravara di Ryanair – Siamo orgogliosi di concorrere alla realizzazione della manifestazione presso Milano Bergamo, il più grande aeroporto italiano di Ryanair e il terzo del suo network. Il Festival che in questa occasione esce dai luoghi canonici deputati alla diffusione della musica, rappresenta per Ryanair una grande opportunità per evidenziare come la cultura sia elemento di unione ed opportunità per visitare una destinazione. Ryanair ha trasportato oltre 100 milioni di passeggeri da/per Milano Bergamo dal 2002, quando le sue tariffe low cost sono approdate presso lo scalo – rendendolo il primo aeroporto di Ryanair in Italia». 

    Primo ad esibirsi, alle 11.30, è stato il duo jazz composto da Fabrizio Garofoli e Gabriella Mazza che di Donizetti ha proposto l’ascolto dell’arrangiamento della Lontananza. Così si sono alternati tutti gli artisti selezionati fra le decine le candidature ricevute dalla Fondazione Teatro Donizetti provenienti, oltre che da Bergamo, da tante città italiane – fra cui Napoli, Catania, Pescara, Bari e Palermo – ma anche da Bucarest, Francoforte e Budapest. 

    Di seguito l’elenco dei partecipanti e dei brani eseguiti: 

    Fabrizio Garofali, pianoforte 
    Gabriella Mazza, voce (Bergamo) 
    Donizetti, La lontananza 
    Puccini, Morire 
    Whitacre, The seal lullaby 

    Eleonora Pennino arpa 
    Noemi Guerriero clarinetto (Monza e Lecco) 
    Donizetti, Concertino per clarinetto e orchestra 
    Salzedo, Tango 
    von Paradis, Sicilienne
    Schubert, Serenade 

    Alessia Sparacio voce 
    Giovanni Moncada pianoforte (Palermo) 
    “O mon Fernand” di Gaetano Donizetti da “La Favorite” 
    “Me voglio fa’ ‘na casa” di Gaetano Donizetti 
    “Aju lu cori” di Marco Betta da “Sette storie per cambiare il mondo” 

    Damiano Dentella voce 
    Damiano Carrara chitarra (Bergamo) 
    Donizetti Aria “Di tua beltade immagine” da Polliuto 
    Eilish “Bad Guy”
    Grignani “Destinazione Paradiso” 
    Battisti “E penso a te”

    Silvia Alina Dragnea voce (Bucarest) 
    Donizetti La Favorita “Fia dunque vero…O mio Fernando” 
    Bizet Carmen “Chanson bohéme” 

    Gabor Raab voce (Budapest) 
    Donizetti L’elisir d’amore, “Quanto e bella”  
    Donizetti L’elisir d’amore, “Una furtiva lagrima “ 
    Gounod Faust, “Salut! Demeure chaste et pure” 
    Puccini La bohéme “Che gelida manina” 

    Krisztina Blaga voce (Budapest) 
    Donizetti La Favorita, “Fia dunque vero…O mio Fernando…” 

    Blanka Terek voce (Budapest) 
    Donizetti 
    “Ov’e la voce magica” 
    “Sovra il campo della vita” 
    “Che cangi tempra” 
    Bizet Carmen, “Habanera” 
    Saint Saens: Mon coeur s’ouvre a ta voix 

    Nina Esiava voce 
    Marco Piscitello clarinetto (Milano e Catania) 
    Gershwin Un americano a Parigi, “Blues”  
    Gualdi “Passegiando per Brooklyn”  
    Mangani “Chorinho” 
    Donizetti L’elisir d’amore, “Una furtiva lagrima” 

    Davide Bortolai liuto (Bergamo) 
    Donizetti Arrangiamento originale “Una furtiva lacrima” 

    William Limonta pianoforte (Bergamo) 
    Mayr “3 divertimenti per pianoforte” 
    Donizetti “Romanza in la”, “Valzer in Do” 

    Yuliya Bilchuk bandura 
    Eliza Dovhan voce (Bergamo) 
    Kytastyy “Ronzio delle steppe” 
    Donizetti “Una furtiva lacrima” 
    Jamala “1944” 
    Vakarchuk“Volerebbe ai confini del mondo” 

    Andrea Napoleoni pianoforte (Bergamo) 
    Chopin, “Polonaise op. 44” 
    Chopin, “Polonaise-Fantaisie” op. 61 
    Donizetti, “Una furtiva lagrima” 

    Vincenzo Pandolfi pianoforte (Napoli) 
    Donizetti “Sonata per pianoforte e flauto” 
    Chopin “Scherzo n.2” op.31 

    Maria Rosa Enea pianoforte (Bergamo) 
    Brani inediti di Maria Rosa Enea 
    Donizetti, “Una furtiva lagrima”