Biglietteriah. 13:00-20:00 / da Martedì a Sabato T. +39 035 4160 601 / 602 / 603
  • Home /
  • News /
  • Donizetti Opera: si inizia il 22 novembre con il Gala inaugurale
  • Donizetti Opera: si inizia il 22 novembre con il Gala inaugurale

    Donizetti Opera: si inizia il 22 novembre con il Gala inaugurale

    Il Donizetti Opera apre il sipario con il gala inaugurale con le dive del belcanto Daniela Barcellona e Jessica Pratt

    Sul podio il direttore musicale Riccardo Frizza

    Il concerto con l’Orchestra Nazionale della Rai è dedicato a Donizetti e Rossini 
    Bergamo, Teatro Sociale, giovedì 22 novembre, 20.30

    Si accendono le luci sulla quarta edizione del festival internazionale Donizetti Opera 2018 che, preparato dal direttore artistico Francesco Micheli, coinvolgerà il pubblico sino al 2 dicembre in quella che è una grande festa dedicata a Gaetano Donizetti

    Il primo appuntamento del festival è il Gala inaugurale del 22 novembre (Teatro Sociale, ore 20.30) dedicato, oltre che a Donizetti naturalmente, a Rossini nel 150° anniversario della morte: protagonista il direttore musicale del festival Riccardo Frizza che debutta a Bergamo sul podio dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, con il Coro Donizetti (maestro del coro Fabio Tartari) e un gruppo di solisti vocali di eccezione fra i quali il mezzosoprano Daniela Barcellona e il soprano Jessica Pratt (nominata quest’anno artista in residenza del Festival) e con i tenori Levy Segkapane e Xabier Anduaga, impegnati in pagine da Rita, Lucia di Lammermoor,Don Pasquale e La Favorite di Donizetti e TancrediSemiramideLa donna del lago e Il barbiere di Siviglia di Rossini.

    L’inaugurazione sarà anche l’occasione per presentare un’altra realtà che ha aderito al progetto degli Ambasciatori di Donizetti: Jessica Pratt indosserà durante il concerto i gioielli di D’orica, azienda orafa vicentina d’eccellenza che, all’interno del festival Donizetti Opera, presenterà inoltre la sua nuova collezione di gioielli Treesure, manufatti pregiati ed esclusivi che uniscono l’arte orafa all’unica seta interamente prodotta in Italia. Un altro tassello si aggiunge quindi alla costituzione di un gruppo di privati cittadini e aziende che, attraverso l’Art bonus, sostengono il festival e promuovono l’immagine della terra di Gaetano Donizetti.

    22 novembre 2018
    Teatro Sociale
    Gala inaugurale
    Musiche di Gioachino Rossini e Gaetano Donizetti

    Soprano Jessica Pratt
    Mezzosoprano Daniela Barcellona
    Tenore Levy Sekgapane
    Tenore Xabier Anduaga
    Tenore Matteo Mezzaro
    Baritono Riccardo Certi
    Basso Luca Tittoto

    Direttore Riccardo Frizza

    Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI
    Coro Donizetti Opera
    Maestro del coro Fabio Tartari

    Gioachino Rossini
    Tancredi, Sinfonia
    “Oh patria! dolce e ingrata patria!” (Tancredi, Atto I) – Daniela Barcellona

    Gaetano Donizetti
    “Je suis joyeux” (Rita) – Xabier Anduaga

    Gioachino Rossini
    “O fiamma soave” (La donna del lago, Atto II) – Levy Sekgapane e Coro

    Gaetano Donizetti
    “Oh giusto cielo!” (Lucia di Lammermoor, Atto III) – Jessica Pratt, Matteo Mezzaro, Riccardo Certi, Luca Tittoto e Coro

    ***

    Gioachino Rossini
    Semiramide, Sinfonia
    “Eccomi alfine in Babilonia” (Semiramide, Atto I) – Daniela Barcellona e Coro
    “Cessa di più resistere” (Il barbiere di Siviglia, Atto II) – Levy Sekgapane e Coro

    Gaetano Donizetti
    Don Pasquale, Ouverture
    “Cercherò lontana terra” (Don Pasquale, Atto I) – Xabier Anduaga
    La Favorite, Prélude
    “L’ai-je bien entendu!” (La Favorite, Atto III) – Daniela Barcellona