Biglietteriah. 13:00-20:00 / da Martedì a Sabato T. +39 035 4160 601 / 602 / 603
  • Home /
  • Visit /
  • Nacqui sotterra in Borgo Canale: Casa Natale
  • Nacqui sotterra in Borgo Canale: Casa Natale

    Nacqui sotterra in Borgo Canale: Casa Natale

    Situata nell’antico Borgo Canale, dal 28 gennaio 1926 è Monumento Nazionale (Regio decreto n. 338).
    La costruzione rivela le origini sociali di quell’insediamento urbano – assai diverso da quello odierno – fatiscente e umido che ospitava le famiglie a servizio dei palazzi aristocratici e alto-borghesi dentro le mura. I genitori di Donizetti vi abitano dal matrimonio nel 1786 al 1806, insieme ai cinque figli: è un piano seminterrato con pozzo e ghiacciaia, una cucina e una stanza da letto: «La mia nascita fu più segreta però, poiché naqui sottoterra in Borgo Canale.

    Scendevasi per una scala di cantina ov’ombra di luce non mai penetrò. E siccome gufo presi il mio volo» scrive Donizetti a Mayr il 15 luglio 1843 ricordando la sua casa, pensiero posto a memoria su una lapide. Quando nel 1806 i Donizetti si trasferiscono in una casa più confortevole ma oggi non più esistente nell’attuale piazza Mascheroni, richiedono l’ammissione dei figli Giuseppe e Gaetano alle Lezioni Caritatevoli di Mayr.

     

    Orari di apertura
    Sabato e domenica 10.00-13.00 / 15.00-18.00
    Da lunedì a venerdì su prenotazione 

    Visita casanatale.donizetti.org